Ulisse Campione Riproduttore

Con grande gioia e soddisfazione posso finalmente scrivere che martedì Primo Marzo Duemilasedici, Ulisse di Casamassima è stato proclamato Campione Riproduttore.
Già da diversi anni avrei potuto richiedere l’omologazione di questo importantissimo titolo, tuttavia ho preferito aspettare che i risultati necessari arrivassero da persone serie, appassionati amanti della razza, e non dai soliti mezzi intrallazzatori. Perchè i nostri Amici non bramano solo ed esclusivamente le qualifiche che un cane potrà conseguire o il denaro che potrà procurargli, ma hanno in testa un chiaro progetto allevatoriale che è secondo solo al benessere e alla salute dei propri cani.
Ringraziandoli per la loro Passione, voglio condividere la nostra felicità con queste grandi persone che, credendo in Ulisse, hanno scelto per le loro bracche il nostro “ragazzone” ottenendo così una progenie vincente, di cui sono prova i fatti.

Partiamo dai figli più lontani, sia per kilometri sia per età.

Asconio di Witigenove
Asconio è frutto del primo premiatissimo incontro tra Agnes od Nebeske Brany ed Ulisse.

Fu la seconda cucciolata di Ulisse e sotto il segno di questa unione, gli amici Karel e Lenka inaugurarono il loro allevamento, con l’affisso “di Witigenove”.
Asco è un bel braccone bianco arancio, soggetto in taglia, solido, dotato di una spiccata intelligenza e devozione, sempre pronto a eseguire qualsiasi comando gli venga impartito.
Ho potuto vederlo al lavoro ed è un soggetto davvero valido.
Cerca, ferma con ottimo metodo e nel riporto è fantastico.
Ha ottenuto i titoli di Campione di Lavoro e Bellezza in Rep. Ceca, e vanta Primi Ecc e CAC in Italia e mezza Europa.


E’ il momento di Elsa
Questa bellissima ma sfortunata bracca nacque dal sesto senso dell’amico Marcello Tedeschi di Parma.
Marcello, appassionato cacciatore con l’occhio di chi cerca qualcosa in più, utilizzò per l’accoppiamento Pandara dei Sanchi, cagna tipica e grande cacciatrice che lo premiò dandogli dei bellissimi cuccioli.
Tenne per sé Elsa poiché era la più bella della cucciolata e alla prima uscita ufficiale ottenne ben 2 CAC, ma di lì a poco la cagna contrasse un virus letale che in meno di una settimana se la portò via.

Elsa

 Beppina di Witigenove
Ben contenti del risultato ottenuto nella prima cucciolata tra la loro Agnes e Ulisse, gli amici Karel e Lenka decisero di ripetere l’accoppiamento.
E ancora una volta furono ripagati per gli sforzi del lungo viaggio, con un’altra cucciolata numerosa.
Se nella prima i nati erano stati 12, questa volta erano 13.
Di questi scelsero Beppina, bellissima roana con un’intelligenza davvero fuori dal comune, con la quale vinsero molte prove di lavoro in Rep. Ceca, e raccimolarono eccellenti e CAC in tutta Europa.
Beppina mi è rimasta nel cuore anche per il grandissimo risultato da lei conseguito nel Primo Raduno Mondiale del Bracco Italiano.
Mentre con Ulisse vincevo la batteria della prova a selvatico abbattuto, lei guidata da Karel, andava a conquistare la vetta dell’altra batteria: padre e figlia vincitori delle 2 batterie della prova con abbattimento e riporto, quella più simile alla caccia vera, un vero primato.

 Orco di Casamassima
Figlio della tipicissima Bianca, Orchetto è un tipo tosto.
Un bianco arancio ben distinto che, nelle sapienti mani di Antonio e della brava Catia, ha iniziato a calcare i ring delle mostre (quando non è impegnato a far sudare freddo la selvaggina), riscuotendo ottimi risultati.
Degno erede del padre e giovane astro nascente della scuderia di Antonio, la sua storia è ancora tutta da scrivere.


Baldo

E’ nato dall’ultima monta di Ulisse, figlio della bella Abruca dei Sanchi.
Declamare i giovani è assai rischioso, ma come il fratellastro Orco, Baldo è un maschio che si fa notare per bellezza e movimento.
A differenza di tante belle statuine, è un soggetto che nonostante la giovane età si fa già valere sui terreni di caccia, dando grossissime soddisfazioni al suo proprietario ed allevatore, Francesco Bonfiglio.
Anche Baldo ha già iniziato a calcare i ring ottenendo lusinghieri e meritatissimi risultati.

Baldo

Olena di Casamassima
Olena è sorella di Orco, nonchè il peggior incubo di Ulisse, al quale ha mostrato finalmente il lato meno spassoso della paternità.
Figlia di Bianca, è una bracchetta leggera, con una spiccata tipicità.

Nella sua prima stagione venatoria mi ha fatto divertire tantissimo riempiendomi di scariche d’adrenalina per la passione e la caparbietà che sprigiona, unite a un’importante eleganza.
E’ una bracca che brama il selvatico ma senza fare pazzie anzi, amando la caccia, fa di tutto per rendersi utile al cacciatore.
Al suo debutto sul ring non è passata inosservata, portando a casa – nonostante Giulia – il 1*Ecc per la sua classe al World Dog Show di Milano 2015.


Con queste poche righe ho voluto rendere un meritato omaggio ai nostri Amici e i loro compagni a quattro zampe, solo grazie a loro ci è stato possibile tagliare il nastro di questo atteso ed ambitissimo traguardo.
Ad ognuno di loro auguriamo di seguire le orme del padre, per arrivare ancora più in alto.

Grazie da tutti noi,
Andrea, Giulia & Ulisse.