Le Idrovore- Days in the sun

C’è vita là fuori e dopo anni di pioggia servita in umido padano, i cuccioli sono finalmente potuti uscire dalla stanza per approdare nel recintino antipanico (il mio panico) schiaffato in giardino, e direi che ne sono rimasti abbastanza soddisfatti. Da qui si può fraternizzare con i richiami degli animali, soprattutto i fagiani, si vedono…

Continua a leggere

Le Idrovore – the name game

Dieci giorni fa (DIECI giorni fa?!) ci siamo lasciati con le piccole idrovore ancora cecate, alle prese coi primi passi, ma tutto sommato allo stadio larvale. Al traguardo dei loro primi 25 giorni di vita, moltissime cose sono cambiate e alcune di queste meritano di essere annotate nel nostro diario virtuale. Prima però vorrei ricordare…

Continua a leggere

10 piccole idrovore

Il 13 aprile sono nati i cuccioli di Olena e Grappo Gino e dopo averli tenuti solo per noi nei loro primi 4 giorni di vita, pensiamo sia arrivato il momento di presentarveli. Il giorno del parto è arrivato alla luce di un’unica, granitica certezza cioè che quello non sarebbe stato il giorno del parto.…

Continua a leggere

Gravida lei, isterica io

25 giorni d’ansia e di dialoghi al condizionale, stroncati sul nascere per amor di scaramanzia. Ma mettiamo che Olena sia inc- Non dire niente per favore, tra 20 giorni facciamo l’ecografia. Di minuti passati a squadrare il cane studiando ogni movimento, ogni sguardo, sospettando di ogni centimetro di pelle in più, interrogando i fondi del…

Continua a leggere

Il ritorno del PhotoPedigree

Sottotitolo: l’arte del riciclo. I lettori più attenti, quindi probabilmente solo io, ricorderanno infatti che all’incirca un anno fa su BracchiReggiani veniva pubblicata una prima azzardatissima prova di PhotoPedigree, coronata dall’articolo che segue: Tutti abbiamo un sogno nel cassetto. Il mio, dalla scorsa settimana, era quello di imparare a schiaffare una tabella con tre colonne…

Continua a leggere

Ma come ti mantengo?!

Sono in un negozio di abbigliamento, precisamente in fila alla cassa. Davanti a me ho due signore: la prima, quella che sta già pagando, continua ad aggiungere roba sul bancone pescando senza cura collanine e braccialetti dagli espositori in saldo, la seconda, quella che sbuffa incarnando l’animo di tutti, tiene per mano una bambina che…

Continua a leggere

Sgnek!

La vita e la morte sono parte dell’esistenza di ogni essere vivente. Personalmente, sfuggendo ai dogmi imposti dalla religione e dalle usanze, ho sempre ritenuto che fosse più importante celebrare la nascita piuttosto che la scomparsa di un proprio caro. Ecco perchè, anche quest’anno, per ricordare l’anniversario della nascita del mio grande amico Rosco di…

Continua a leggere

Horcrux reloaded

365 giorni senza le codine impazzite che si rincorrono per Montericco, se ci penso mi viene da piangere. Lo so cosa pensate, è passato un botto di tempo e sta storia degli Horcrux non è ancora stata archiviata. Sembra impossibile, nevvero? Comunque no, assolutamente no. Anzi ho deciso di rendere l’internet partecipe della nostalgia che…

Continua a leggere