Ascolta il tuo costato

Giuro che mai in vita mia mi sarei aspettata di dover a scrivere l’apologia delle costole sporgenti. Primo, perchè sin dagli albori della mia esistenza extrauterina, non ho mai provato l’ebbrezza di riuscire a contarmele, le costole. Secondo, perchè nessuno dovrebbe essere messo nella posizione di dare spiegazioni a qualcun altro per com’è fatto. Terzo,…

Continua a leggere