GravidAnZia – atto finale

Se noi due ci conosciamo e ultimamente siamo finiti a parlare dei cuccioli di Olena, non ti sarà sfuggito che mentre tu sorridi saltellandomi intorno, ripetendomi che appena nascono fate un pulmino e venite a vederli (scommettiamo di no?), io dall'altro lato impallidisco, inizio a sudare e rispondo a monosillabi. Parimenti, se non ci conosciamo…

Gravida lei, isterica io

25 giorni d’ansia e di dialoghi al condizionale, stroncati sul nascere per amor di scaramanzia. Ma mettiamo che Olena sia inc- Non dire niente per favore, tra 20 giorni facciamo l’ecografia. Di minuti passati a squadrare il cane studiando ogni movimento, ogni sguardo, sospettando di ogni centimetro di pelle in più, interrogando i fondi del…

Il primo calore non si scorda mai

bracco italiano

Sul podio per la premiata rubrica Porsi domande su Olena piuttosto che farsi un badile di cazzi propri, preceduta solo dall'irraggiungibile evergreen “Ma perchè è così magra?”, c'è senz'altro la richiesta di lumi da parte dellagggente sull'annosa questione del “ma adesso che hai maschio e femmina, come fai quando lei va in calore?” Che lì…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: