Bracchi Italiani a piede libero

bracco italiano cane montagna

Uno degli aspetti con cui è più difficile scendere a patti quando si possiede un Bracco Italiano, è l'impatto che l'indole del cacciatore può avere sulla nostra quotidianità, catapultandoci in un sacco di situazioni non sempre facili da gestire.Tipo ritrovarsi il giardino disseminato di merli in rigor mortis perchè planati nel posto sbagliato in un…

Olena on holidays

Poche cose come l'inizio del terzo calore nel week end libero, la spina nello sperone il sabato sera e la tosse dei canili a casa chiusa, cancello aperto, bagagli fatti e marcia ingranata verso le ferie, ti fanno sentire il bisogno di una vacanza. Alla fine ci siamo riusciti, abbiamo caricato in macchina il cane…

Bracco a bordo

Nell’immaginario comune, influenzato dalle pellicole cinematografiche, quando si pensa ad un animale domestico in viaggio con il proprio padrone, non si può fare a meno di immaginare un cane che, seduto accanto al conducente della vettura, si gode, orecchie al vento e lingua “penzoloni”, il panorama. Tuttavia, per quanto l’immagine possa risultare simpatica e suggestiva,…

Da Olena a sirena

bracco italiano roano marrone mare

Dato che in famiglia di non normale ci sono già io, abbiamo deciso di costellare la crescita di Olena del maggior numero di esperienze possibili, così da non rischiare di ritrovarci tra le mani un caso canino pieno di tik e paranoie, incapace di prendere l'autobus da solo o staccare un assegno senza subire un…

Bracchi in Boemia: dai castelli alle stalle

Giorno 4 E siete ancora vivi, congratulazioni!Visto che finora è andata bene, continuate a fidarvi del vostro istinto di sopravvivenza dando il calcio d'inizio al 4* mattino in Repubblica Ceca lanciandovi nello stomaco del delizioso Kolac, una sorta di piadina dolce cosparsa di ricotta o marmellate varie.Scoprirete che è praticamente la cosa più buona del…

Bracchi in Boemia: the KrumLovers

Giorno 3 Nella davvero fantascientifica ipotesi che qualcuno si azzardasse ad insinuare che sostanzialmente in Repubblica Ceca da vedere ghè un càs, volendo si potrebbe rilanciare con Česky Krumlov, non che ci sia qualche speranza di persuadere l'interlocutore, però che diamine, almeno mettete sul banco una cittadina dichiarata patrimonio dell'UNESCO. Gioiellino medievale confinato ai limiti…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: