Should I stay or should I go?

Uno degli aspetti con cui è più difficile scendere a patti quando si possiede un bracco italiano, è l'impatto che l'indole del cacciatore può avere sulla nostra quotidianità, catapultandoci in un sacco di situazioni non sempre facili da gestire. Tipo ritrovarsi il giardino disseminato di merli in rigor mortis perchè planati nel posto sbagliato in…

Una stagione (o quasi) in foto

A partire dal mese di ottobre, tornato a casa dopo la giornata di caccia mi dicevo: Andrea questa la devi scrivere, Andrea questa la devi raccontare, e poi finiva che troppo stanco, a stento avevo le forze di accendere il pc, giusto il tempo di riportare telegraficamente sul mio diario quanto accaduto per calanchi e…

A caccia per forza

Mentre osservo impotente e compiaciuta la casella mail di Bracchi Reggiani evolversi nell'angolo della Posta del Cuore, vorrei rispondere dando il mio parere, ad una delle domande che più di frequente ci viene posta: "ma se prendo un bracco italiano, poi devo portarlo a caccia per forza?". Dunque. Ovviamente no, nessuno può obbligarti a dedicarti…

Aperture straordinarie

Finalmente la terza domenica di settembre! Per chi non è avvezzo alle pratiche venatorie, il fine settimana di metà settembre è un periodo come un altro, per noi cacciatori è molto di più: l'alba che inaugura la nuova stagione di caccia. Se siete di quelli che con modi pressapochisti storcono il naso anche solo davanti…

La conquista della Pietra

Per quanto mi riguarda, l'autunno è l'unica stagione che valga veramente la pena di essere vissuta. Con la storia dell'autosabotaggio pollinare primaverile, la sublimazione estiva e il cazzo di freddo invernale, il lasso di tempo che esisto tra le sere di fine estate e lo shopping natalizio, è quello che da sempre mi regala le…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: