10 cose che dovresti sapere sul tuo primo Bracco Italiano

Insomma, stai pensando di convertirti al credo braccofilo: alla buon’ora. Accompagnandoti ad un Bracco Italiano brilleresti per osmosi della sua eleganza, al parchetto come tra i boschi diventeresti subito quello col cane strano e la passione per il vintage – dato che, malgrado le origini, è una delle razze più remote e meno diffuse nel…

Continua a leggere

Bracchi italiani (fantastici) e dove tenerli

Oltre ad essere il luogo in cui sono cresciuta, casa dei miei, è il mio posto preferito perchè posso tornarci quando voglio e con chi mi pare, a condizione che mi porti sempre dietro il cane. Da 13 anni innamorati di Ray e ormai rassegnati a Isadora i miei genitori vogliono bene ad Olena come…

Continua a leggere

La Principessa Fiona

Di tutte le categorie di allevatori che esistono al mondo, personalmente non posso annoverarmi tra quelli che lo fanno di mestiere – non ho la struttura nè l’intenzione di circondarmi di cani da mettere in riproduzione a ciclo continuo per sfornare 24 cucciolate l’anno – sicuramente non lo faccio per arricchirmi – con i proventi…

Continua a leggere

Forse non tutti sanno che: le F.A.Q.

Si pensa che la parte peggiore del gestire una cucciolata arrivi quando ci si deve separare dai cuccioli, ma io fortissimamente dissento. Perchè il punto non è vederli andare via, ma con chi. E in quel momento, il dispiacere di lasciarli e l’entusiasmo per l’avvenire che li attende combattono ad armi pari, se si è…

Continua a leggere

Una cosa divertente che non farò mai più

Lei è Isadora, ha 102 giorni, pesa poco più di 12 kg, è alta 45 cm e questa notte siamo riuscite a dormire per ben 6 ore di fila. Non accadeva dal 13 Aprile. Non c’era più Olena a fare avanti e indietro mugolando per uscire-mangiare-celebrare la nuova alba. Non subivo più il dolce peso…

Continua a leggere

La mia famiglia e altri animali

All’inizio era sembrata una buona idea, festeggiare la fine delle Feste con una cenetta per riunire parenti assortiti, di quelli che incontri al supermercato e ti viene voglia di passarci due ore insieme e quando poi te li ritrovi per casa, rivaluti le leggi dell’ereditarietà e i lati positivi dell’orfanato. Finchè, tra un antipasto e…

Continua a leggere

A caccia per forza

Mentre osservo impotente e compiaciuta la casella mail di Bracchi Reggiani evolversi nell’angolo della Posta del Cuore, vorrei rispondere dando il mio parere, ad una delle domande che più di frequente ci viene posta: “ma se prendo un bracco italiano, poi devo portarlo a caccia per forza?“. Dunque. Ovviamente no, nessuno può obbligarti a dedicarti…

Continua a leggere