Se ami qualcuno, tienilo al guinzaglio

Chiunque patisca la sorte di essermi amico nella vita social, mi ha letto concludere il 2017 lanciando anatemi contro chi porta il cane spasso senza mai tenerlo al guinzaglio perchè va d’accordo con tutti, chi lo lascia libero di vagare in autonomia tanto fa il suo giro e torna, ponendo l’accento in generale sull’ignoranza che…

Continua a leggere

Di monte e montature

Tra i millemila temi che compongono la scaletta di #Bracchiinregola, io e Vale abbiamo reputato fosse giunto il momento di trattare dell’ammmmòre canino, chè a primavera inoltrata mi pare caschi a fagiuolo. “Sì va bè, adesso uno non può neanche far figliare il proprio animale senza sorbirsi il pippone legislativo”: se in 16 anni di…

Continua a leggere

Bracco a bordo

Nell’immaginario comune, influenzato dalle pellicole cinematografiche, quando si pensa ad un animale domestico in viaggio con il proprio padrone, non si può fare a meno di immaginare un cane che, seduto accanto al conducente della vettura, si gode, orecchie al vento e lingua “penzoloni”, il panorama. Tuttavia, per quanto l’immagine possa risultare simpatica e suggestiva,…

Continua a leggere

Expecto Assicurazione!

Nel primo premiatissimo episodio del tag a scadenza rigorosamente-quando-capita di Bracchi in regola, Valentina ci ha chiarito le idee su cosa dice, ad oggi, la Legge Italiana in merito alla controversa questione della caudotomia nel Bracco Italiano. Per questa seconda puntata, la nostra esperta si è occupata di un argomento davvero basilare, di più ampia…

Continua a leggere

Ah, la caudotomia!

Che cosa ricordate dei tempi delle scuole medie? Io pochissimo, periodicamente mi autoformatto e checcefrega del backup. Nel fitto nebbione che cela il mio passato scolastico, c’è però un flashback cristallino. Riguarda Valentina, una mia compagna di classe, spigliata, biondissima e con gli occhi azzurri, seduta a qualche banco di distanza da me. Siamo in…

Continua a leggere